f40397c3-2d0a-432f-a87f-f1f819818c9e

E-volume : Italian Concrete Days 2016

ITALIAN CONCRETE DAYS 2016

Giornate aicap e Congresso C.T.E.
27-28 Ottobre 2016, Roma, Italia

Proceedings of Italian Concrete Days 2016

ISBN 978-88-99916-02-2 

 

 

Categorie: ,

Descrizione prodotto

ITALIAN CONCRETE DAYS 2016
Giornate aicap e Congresso C.T.E.
27-28 Ottobre 2016, Roma, Italia

Proceedings of Italian Concrete Days 2016

Curatori:

Marco Menegotto
Dipartimento di Ingegneria Strutturale
Università di Roma La Sapienza

Marco di Prisco
Dipartimento di Ingegneria Civile
Politecnico di Milano

aicap e CTE fondono quest’anno i rispettivi Congressi biennali nella manifestazione congiunta ITALIAN CONCRETE DAYS.

Entrambe le associazioni sono attive nell’Ingegneria Strutturale, in particolare per il calcestruzzo strutturale con gli obiettivi di ricerca, diffusione delle conoscenze e il buon uso, avendo come riferimento internazionale la fib, cui partecipano attivamente, dandovi contributi sostanziali.

ITALIAN CONCRETE DAYS offre l’occasione di incontro a tutti gli operatori del settore – industriali della costruzione, produttori di componenti, di tecnologia e di materiali, professionisti dell’architettura e dell’ingegneria civile, tecnici di cantiere, ricercatori e accademici – per aggiornare il bagaglio culturale, stabilire contatti, scambiare informazioni e opinioni, discutere applicazioni, proporre soluzioni nuove e consolidare la consapevolezza del proprio ruolo.

I modi di costruire si evolvono continuamente, avvalendosi di nuovi mezzi d’opera, idee, tecnologia, strumenti di analisi teorica e sperimentale, criteri di valutazione, standard, per fornire prestazioni sempre migliori. Il materiale stesso in sé subisce notevolissimi sviluppi, differenziandosi per i vari impieghi specifici, dal millenario calcestruzzo dei Romani, già disponibile con aggregati normali o leggeri, a quello del cemento Portland, con quasi due secoli di storia, fino ai molteplici calcestruzzi odierni, agli additivi e alle nuove armature, metalliche o composite.

I requisiti delle costruzioni e delle strutture si accrescono per nuovi aspetti, in specie nella sostenibilità, inserita come filo conduttore dei temi. Particolare attenzione è rivolta alla riqualificazione delle costruzioni esistenti, che costituiscono una contingenza significativa.

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco adotta la sessione dedicata alla resistenza al fuoco e mette a disposizione la sede dell’ISA, situata a pochi passi dalle mura Aureliane, dal Tevere e da luoghi storici, e comprendente fra l’altro i primi edifici realizzati a Roma in calcestruzzo armato moderno.

Alcune Relazioni su Invito di alto livello sono tenute da prestigiosi relatori, quali Marc Lebrun, sul comportamento al fuoco delle strutture; Edoardo Cosenza, sui provvedimenti sismici; Rudy Ricciotti, sul calcestruzzo nell’architettura; René Schumann sulle potenzialità della progettazione col BIM.

Le relazioni Generali d’inquadramento sui temi congressuali sono affidate ad esperti del settore e consentono al partecipante di avere una visione generale del materiale presentato al Congresso. Eventi speciali sono l’assegnazione dei Premi ECSN 2016 alle migliori realizzazioni in Europa, oltre ai riconoscimenti aicap e CTE, occasioni di contatto con lo stato dell’arte internazionale e nazionale. Si evidenzia un grande successo di partecipazione, con oltre 160 articoli pubblicati le cui memorie complete sono presentate dagli autori o dai relatori generali e pubblicate su atti digitali con ISBN. Da ultimo, una novità significativa degli atti è quella di rendere possibile la diffusione delle principali idee chiave dei lavori congressuali anche oltre i confini nazionali avendo scelto un formato che rende accessibili a livello internazionale i principali contenuti delle memorie.

Comitato Organizzativo

Marco Menegotto (Coordinatore),
Franco Angotti,
Marco di Prisco,
Enrico Nusiner,
Marco Savoia,
Sergio Tremi Proietti

Editors

Marco Menegotto
Dipartimento di Ingegneria Strutturale
Università di Roma La Sapienza

Marco di Prisco
Dipartimento di Ingegneria Civile
Politecnico di Milano

Comitato Scientifico

Luigi Ascione, György L. Balázs, Gianni Bartoli, Beatrice Belletti, Andrea Benedetti, Gabriele Bertagnoli, Francesco Biasioli, Fabio Biondini, Franco Bontempi, Gianmichele Calvi, Giuseppe Campione, Roberto Cerioni, Bernardino Chiaia, Mario Chiorino, Piero Colajanni, Dario Coronelli, Hugo Corres Peiretti, Edoardo Cosenza, Andrea Dall’Asta, Piero D’Asdia, Gianmarco De Felice, Barbara De Nicolo, Achille Devitofranceschi, Luigino Dezi, Pierpaolo Diotallevi, Mauro Dolce, Luigi Evangelista, Giovanni Fabbrocino, Ciro Faella, Alessandro Fantilli, Roberto Felicetti, Liberato Ferrara, Giuseppe Ferro, Dora Foti, Paolo Franchin, Dante Galeota, Pietro G. Gambarova, Natalino Gattesco, Alessandra Gubana, Donatella Guzzoni, Ivo Iori, Lidia La Mendola, Pier Giorgio Malerba, Gaetano Manfredi, Giuseppe Mancini, Enzo Martinelli, Luigi A. Materazzi, Claudio Mazzotti, Alberto Meda, Marco Menegotto, Antonio Migliacci, Claudio Modena, Franco Mola, Pietro Monaco, Giorgio Monti, Giacomo Moriconi, Aurelio Muttoni, Antonio Nanni, Camillo Nuti, Antonio Occhiuzzi, Luciano Ombres, Maurizio Orlando, Bruno Palazzo, Stefano Pampanin, Maurizio Papia, Maria R. Pecce, Carlo Pellegrino, Francesco Pesavento, Mario P. Petrangeli, Paolo E. Pinto, Marco A. Pisani, Giovanni A. Plizzari, Cesare Prevedini, Andrea Prota, Zila Rinaldi, Paolo Riva, Gianpaolo Rosati, Anna Saetta, Marco Savoia, Nunzio Scibilia, Enrico Spacone, Giuseppe Spadea, Luc Taerwe, Sergio Tattoni, Giandomenico Toniolo, Nerio Tullini, Michele Valente, Ivo Vanzi, Renato Vitaliani

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “E-volume : Italian Concrete Days 2016”