Protocollo d’amore

copertina protocollo (2)

La vita di Tancredi e dei suoi amici viene scossa dal ritrovamento di un cadavere che, buttato sul ciglio del campo da golf di cui sono soci, irromperà nelle loro esistenze e come macchia d’olio sarà destinato ad impregnarle.
Lo scenario dorato, entro il quale Tancredi, appassionato scrittore di gialli, pretende muovere i fili di un’appariscente vitalità, crollerà sotto i colpi inferti da una realtà ben diversa. Realtà che saprà accompagnarsi ad un’inevitabile necessità introspettiva, alla luce della quale, sarà costretto a rivedere gli eventi del suo vivere intrecciati a quelli, man mano, emergenti dallo svolgersi delle indagini.
Che da questo processo interiore ne nasca l’evidenza di un esercizio del sentimento, come unico e autentico fattore vitale, sarà per Tancredi, uomo di puro culto estetico e mentale, l’illuminante intuizione di un ‘Protocollo d’Amore’ come manifestazione di una nuova visione dell’essere.     (Mirella Cassina)

Protocollo d’amore è il nuovo romanzo di Mauro Bolis

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *